Autoquest

Da Wiki-Toril.

Indice

Introduzione

Quelle che noi chiamiamo autoquest, sono delle trame che sono portate avanti dai soli pg andando a seguire quattro punti cardinali che sono:

  • Rispetto dell'ambientazione (e soprattutto non devono modificare l'ambientazione)
  • Nessuna introduzione di modifiche sostanziali al pg nn prima concordate con un dm (e poi anche giocate in sua assenza l'importante è il concordarle)
  • Nessuna introduzione di invenzioni sparate senza cognizione di causa o png assolutamente inesitenti (della serie che per autoquest sono diventato il duca di daggerford..)
  • Non dovono presentare metagame


In caso uno o più punti non siano rispettati, la giocata è annullata, anche se avete fatto il miglior gdr della storia o avete chiamato a partecipare altri pg.


Differenza tra Autoquest ed Invenzione

  • L'Autoquest è una situazione che porta avanti il pg SOLO con le sue forze, dall'inizio alla fine.

Potrebbe un evoluzione psicologica, spunti per una quest vera e propria...sono avventure vissute dal vostro personaggio che possono essere romanzante o proprio avventure giocate in game in un dungeon con storie "accettabili" e con una base di storia compatibile con l'ambentazione. (es. andare a caccia di taglie in un dungeon di banditi, evolvere un personaggio in un cambio di allineamento etc etc).

  • Un Invenzione sono situazione inventate di sana pianta dal giocatore che comportano interventi esterni pesanti che non rispecchiano l'ambientazione. Mi spiego meglio, cose che per avvenire dovrebbero avere necessariamente l'intervento di un DM che determina la storia. (es. dire che un demone prende possesso della vostra anima, die che orchi invadono un villaggio quando non è vero etc etc).


Mentre la prima è altamente consigliata, mentre la seconda, come potete ben immaginare non lo è...e non ha corrispondenza reale con la trama del server. Nel dubbio chiedete sempre se è fattibile o meno.


A cosa serve un'Autoquest

Autoquestarsi deve nascere esclusivamente dal desiderio di raccontare storie, svagarsi, creare gioco in maniera autonoma.

  • Serve per la storia del proprio pg se devi fare qualcosa e vuoi "narrarlo" invece che prendere semplicemente punti. Esempio: al prox livello vuoi biclassare? prendere un certo talento? o crearti un'arma speciale? Puoi farlo in modo tecnico oppure crearci una storia intorno. A cosa serve una cosa del genere? A te, a dare spessore e profondità al tuo pg, per questo puoi narrarla da solo, senza il dm, anche se può capitare di coinvolgere altri pg.
  • oppure serve a "creare gioco" per te o per gli altri. Esempio, mi invento che un mercante mi ha commissionato di esplorare delle rovine e da lì assumo pg e vado a esplorare, poi mi invento cosa ho trovato e via dicendo. Anche in questo caso il dm non serve, perchè sei tu che conduci la storia. Cosa ne guadagni? Comunque gioco, rapporti con altri pg e idee che possono nascere in seguito.


Tipi di Autoquest

  • Quella per sviluppare il proprio pg o i suoi rapporti con altri pg.
  • Quella per creare gioco in senso meno introspettivo. Quest'ultima può essere più simile ad una quest, ma visto che è autogestita è bene pensarla in modo che sia poi gestibile dai giocatori fino alla fine, senza che sia indispensabile un dm per farla poi proseguire. Inoltre è meglio una storia con minimi elementi esterni (png, mostri, maledizioni, artefatti) sempre ai fini di una più facile gestibilità. Nel caso si vogliano organizzare AQ più complesse se ne può parlare con lo staff prima, per non trovarsi magari bloccati a metà.


Conclusioni

Ogni PG dovrebbe innanzitutto consultarsi con lo staff se vuole mettere in piedi AQ che vertono su modifiche sostanziali del proprio PG o di altri partecipanti, e che possono per cause di forza maggiore richiedere l'intervento di un DM in futuro. Intervento che sarà sempre e comunque poco più che tecnico e al quale non bisogna considerare consequenziale una premiazione.